Propagandare la poliginia, ovvero le basi ideologiche della sovversione. II

Nella prima parte di questo articolo sulla poliginia islamica sono stati esaminati alcuni passaggi del testo Coranico che giustificano tale pratica e alcuni hadith che illustrano e spiegano dal punto di vista dogmatico la condizione di subordinazione originaria della donna rispetto all’uomo.

[Parte II]

Non si può parlare genericamente di poligamia nell’islam perché ciò che esso non ammette mai e in nessun caso è una forma di poligamia che possa esser praticata dalla donna. La poliandria, cioè la pratica secondo cui una donna intrattiene relazioni con piú partner maschili (non necessariamente mariti), è esplicitamente proibita. Infatti il Corano proibisce di unirsi a donne che sono già d’altri, a meno che esse non siano fra quelle ridotte in schiavitú. Continua a leggere