Uno stregone convertito come presidente.

È comparsa sull’Huffington Post una notizia che riguarda alcune dichiarazioni a proposito di omosessualità pronunciate dal presidente del piccolo stato africano del Gambia. Secondo costui, l’omosessualità sarebbe peggio delle calamità naturali. E pure peggio dei peggiori difetti della natura umana. Dulcis in fundo, promette un’intolleranza da far rimpiangere il regime iraniano degli ayatollah Continua a leggere